Chi sono | Contatti

Foto di Giovanna Pace

Per mia madre ero irrequieta, per mio padre ero troppo indipendente, per mio marito alle volte divento insopportabile e per mia figlia sono divertente (quando non faccio la mamma severa). Per me l’importante è sapere che la vita che sto vivendo mi appartiene o perlomeno che non la sto vivendo nel timore del giudizio degli altri. Penso che un pizzico di coraggio e un po’ di sana incoscienza aiutino a non essere prigionieri delle proprie paure e a vivere meglio con sé stessi e con gli altri.

Divagazioni personali a parte, sono un’affidabile professionista che da oltre venticinque anni si occupa di comunicazione di cui, gli ultimi venti, passati sui temi ambientali. Dalle PR degli anni ‘80 (SCR Associati), sono arrivata, quasi per caso, ad occuparmi di rifiuti, energie rinnovabili, animali in via d’estizione, aree protette e sostenibilità quando ancora erano in pochi a crederci.
Nel 1991, anno in cui ho iniziato la mia collaborazione con il WWF Italia, tutto questo non rappresentava un’economia di scala e delle opportunità di business ma solo le prime basi per lo sviluppo sostenibile di cui oggi si sente tanto, anche troppo, parlare.
Tanti anni di duro lavoro che oggi metto a disposizione dei clienti della mia società di consulenza, lo Studio Navone. Professionalità, specializzazione, conoscenza del mercato di riferimento ma anche passione per il lavoro che svolgo sono gli ingredienti quotidiani che in questi anni mi hanno fatto condividere importanti progetti con aziende del settore.
In tempi non sospetti ho iniziato ad occuparmi di energia pulita quando ancora le rinnovabili  non avevano conosciuto il boom degli ultimi anni. Ho seguito la start up di Assosolare (Associazione Nazionale dell’Industria Fotovoltaica), Ises Italia (International Solar Energy Resources)  e Fiper (Federazione Italiana per le Energie Rinnovabili).
Dal 1995 sono iscritta all’Ordine dei Giornalisti come pubblicista. Scrivo di green economy nel mio blog ma in passato ne ho scritto anche, con vari tagli e sfumature, per Gioia, Donna Moderna, Panda, I miei diritti, Il Diario e altri. I miei articoli sono stati ospitati da Chicago Blog, quotidiano online diretto da Oscar Giannino e da diverse riviste del settore energetico e ambientale. Sono un’autrice per la Maggioli Editore, per Fanpage.it e collaboro con MenteLocale.it, magazine online su Lombardia, Piemonte e Liguria. Con Alpine Studio Editore ho pubblicato “Il sole, le ali e la civetta”la prima inchiesta sul mondo delle energie rinnovabili e su come sono andate le cose in Italia negli anni del boom. Anni in cui, in molti casi, l’unica cosa verde e pulita sono stati i soldi dei cittadini.

Da qualche anno sto seguendo un nuovo progetto intitolato NonAprireQuellArmadio dove curo la comunicazione e la vendita di pezzi vintage e contemporanei in uno shop online.

Dal 1998 sono felicemente sposata con Federico e dal 2000 mamma entusiasta di Cecilia.
Tutti i giorni vado in palestra non perchè sia un hobby ma perchè mi permette di sfogare le mie infinite energie e di affrontare al meglio gli anni che passano.

Scarica qui la presentazione del blog e la mia presentazione professionale

Visualizza qui il mio profilo completo su Linkedin.
Puoi trovarmi su Google+ su Twitter  e su Facebook.

Per contattarmi puoi scrivermi a lucia@lucianavone.it